Non essere un attaccante solitario, fai gioco di squadra: la guida definitiva per scegliere il tuo Team Creativo

teamwork.jpg

I professionisti che sceglierai faranno la differenza nella buona riuscita del tuo progetto

 
 

All’inizio della tua carriera professionale ti sentirai spaesata e spesso impaurita quando ti troverai di fronte a dei progetti di comunicazione complessi e che richiedono l’intervento di più tecnici. Col tempo imparerai a circondarti di persone fidate con cui instaurare delle collaborazioni continuative.

Ricordati che tu sarai sempre il direttore d’orchestra, sta a te mettere insieme gli strumenti per raggiungere l’obiettivo di comunicazione che il tuo cliente ti chiede.

Ma procediamo per piccoli passi e vediamo come fare gioco di squadra per far nascere un Team Creativo che sia in grado di lavorare insieme. 

 

Innanzitutto gioca d’anticipo e inizia la tua ricerca prima di avere un progetto su cui lavorare di modo da non farti trovare impreparato, poi chiedi alle persone che conosci e frequenta eventi del tuo settore dove poter incontrare professionalità diverse dalla tua ma complementari.

Se tu sei il consulente, avrai la guida dell’intero progetto, la responsabilità è tua, scegliere i collaboratori giusti è fondamentale.

Partecipare ad eventi del tuo settore ti consente anche di entrare in contatto con colleghi con cui scambiare idee e consigli, non aver paura della concorrenza, dare e scambiarsi suggerimenti sarà un arricchimento per entrambi. Chi rimane arroccato nella sua torre d’avorio senza mai far entrare nessuno si esclude dal mondo e sicuramente ha sbagliato settore in cui lavorare.

La comunicazione è fatta di contaminazioni!

Nel momento in cui inizierai a conoscere un po’ di professionisti studiali, guarda i loro contenuti e lavori e inizia a fare una selezione.

Non ti legare a un solo grafico o un solo fotografo, datti la possibilità di poter avere un ventaglio di professionisti tra cui scegliere sia perché non sempre saranno disponibili al momento opportuno, sia perché ognuno di loro sarà specializzato in qualcosa di specifico e quindi dovrai essere tu a fare una scelta e mettere insieme la squadra di lavoro perfetta per quel determinato progetto.

 

Quali professionisti ti servono per fare gioco di squadra e arrivare al successo?

Eccone alcuni:

·      Fotografi

·      Video maker

·      Art director

·      Copy writer

·      Web Master

·      Seo Specialist

·      Organizzatore di eventi

·      Service audio/video

·      Allestitori per fiere ed eventi

·      Agenzie di hostess e steward

·      Social media manager

·      Content Creator & Community manager

·      Stampatori professionali e cartotecniche

·      Catering

·      Artisti e intrattenitori

 

Come vedi in questa lista ci sono professionisti e artigiani molto diversi tra loro. Tra questi con alcuni avrai dei rapporti di collaborazione più continuativi, con altri più occasionali. Inoltre alcune di queste specializzazioni sarai sicuramente tu a ricoprirle, difficilmente qualcuno arriva a fare il consulente senza essere partito da attività specifiche più piccole.

Io per esempio non sono solo Project Manager ma anche Art director, Copy writer, Organizzatrice di eventi e Social Media Strategist ma ho iniziato vendendo oggetti di comunicazione in materiali riciclati e iniziando a dare suggerimenti creativi ai clienti per i loro eventi e progetti. Non esiste una strada sola per arrivare a fare questo lavoro. Un lavoro creativo ha strade creative. Vanno tutte bene sarà la passione a guidarti.

 

Come scegliere i collaboratori giusti è in realtà molto soggettivo, non ci sono regole precise, devi fare una ricerca e conoscere quante più persone possibili per capire chi ha un modo di lavorare e un’etica in linea con i tuoi. La prima impressione anche in questo caso è sicuramente molto importante ma poi chiedigli di parlarti dei loro progetti e precedenti lavori per capire che tipo di professionisti sono. Non aver paura a fare domande, sono loro che dovranno lavorare per te, io per esempio escludo a priori coloro che hanno atteggiamenti da “prima donna” sicuramente non possono essere in grado di fare gioco di squadra e non faranno mai parte del mio team.

 

Qualche tempo fa ho avuto la necessità di cercare un fotografo specializzato in food per un progetto che sarebbe stato utilizzato su Instagram. Stavo quindi cercando qualcosa di particolare e qualcuno che conoscesse anche il mezzo di comunicazione finale, cosa per niente scontata. Ho contattato diversi fotografi e a ognuno ho chiesto di sviluppare un’idea sul prodotto presentandogli il progetto con ogni dettaglio. Tra i professionisti testati uno non mi ha mai fatto vedere nemmeno una foto sul modo in cui avrebbe interpretato il progetto, un altro, fotografo affermato e riconosciuto nel suo settore, si è quasi offeso quando gli ho chiesto un paio di scatti di prova. Alla fine li ha fatti ma la scelta è ricaduta su un’altra agenzia specializzata che, oltre alla fotografia, conosceva molto bene il mezzo di comunicazione. Insieme siamo quindi riusciti a sviluppare un progetto originale e divertente.

Questo per dire che di fotografi bravi in giro ce ne sono tanti, ma spesso non basta conoscere bene la macchina fotografica a livello tecnico occorre quella visione d’insieme che non tutti hanno e che sicuramente non sviluppano coloro che pensano di non avere più nulla da imparare.

 

A me, dopo tanti anni, capita ancora di cercare nuove figure professionali; credo che sia una ricerca continua perché il settore è in continua evoluzione e tu, come project manager, devi sempre andare alla ricerca di professionisti che facciano qualcosa di nuovo o che abbiano voglia di esplorare e sperimentare nuove strade insieme a te.

Come project manager non ti puoi permettere di rimanere al palo, devi cambiare in un mondo che cambia, devi essere lo sguardo aperto sul mondo che i tuoi clienti non avranno mai anche se loro non se ne renderanno mai conto.

 

E tu che tipo di lavoro fai? Raccontami la tua esperienza o i progetti di comunicazione a cui stai lavorando. Posso aiutarti con qualche suggerimento anche a trovare i giusti collaboratori per il tuo progetto.

Scegli sempre il gioco di squadra, uniti si vince sempre!

#comunicami #giocodisquadra #teamcreativo